Pellegrinaggio a Lourdes

Pellegrinaggio a Lourdes

Pellegrinaggio a Lourdes

Lourdes è una cittadina nel sud-ovest della Francia, ai piedi dei Pirenei. È famosa in tutto il mondo per il santuario di Nostra Signora di Lourdes, un importante luogo di pellegrinaggio cattolico. Ogni anno, milioni di visitatori si recano alla grotta di Massabielle dove si dice che, nel 1858, la Vergine Maria sia apparsa a una donna locale. I pellegrini possono bere o bagnarsi nella sorgente d’acqua che sgorga dalla grotta

Pellegrinaggio a Lourdes: le tappe ed i luoghi da visitare

Il primo luogo da non perdere durante il pellegrinaggio a Lourdes è la grotta di Massabielle, dove nel 1864 fu collocata la statua che rappresenta la Madonna così come Bernadette raccontò di averla vista durante la prima apparizione. Sulla roccia soprastante, a partire dal 1871, fu edificata la Basilica dell’Immacolata Concezione: è una chiesa di grandi dimensioni realizzata dall’architetto Hippolyte Durand in stile neo-gotico.

Altre due sono le basiliche principali del santuario di Lourdes: la Basilica del rosario e la Basilica San Pio X. All’interno della Basilica del Rosario che presenta uno stile romano-bizantino ed è adatta a celebrazioni fino a 4.000 persone, sono presenti 15 cappelle dedicate ai Misteri del Rosario.

La terza e più recente basilica venne consacrata nel 1958 e fu intitolata a San Pio X. E’ un’immensa chiesa sotterranea, annoverata tra le più grandi chiese del mondo dato che può ospitare circa 20.000 persone contemporaneamente. Infine, di fronte alla grotta sorgono tenda e cappella dell’adorazione. Tra i momenti più intensi del pellegrinaggio c’è la processione notturna: solo la luce delle candele accompagna i fedeli fino alla Basilica della Rosario.

Inviaci la tua richiesta


    [recaptcha]